lunedì 20 giugno 2011

Le velleità ti aiutano a scopare


Date un orecchio a questi ragazzi. Il loro album non è sorprendente come millantano (e ne sono consapevoli), ma ci sono comunque cose buone.

8 commenti:

  1. ho sentito qualcosa ma non mi hanno colpito particolarmente. comunque meglio di tanta altra roba...

    RispondiElimina
  2. bè..furbini son furbini..ci sono almeno 7000000 richiami alla new wave..direi che preferisco sempre ascoltarmi gli originali,piuttosto che dei bimbi scimmiottanti..ciao amico carissimo..ah,sono brazzz,ho problemi di account

    RispondiElimina
  3. L'album è un po' autoconclusivo nel senso che lo si ascolta e se ne percepisce il senso praticamente da subito, sia a livello strumentale che dei testi. Però oh, mi piacciono proprio per il loro essere scimmiottatori. Ciao ragazzi, altro mi tiene lontano da questi lidi, ma tornerò più forte di prima. (vabbè, ci si legge va')

    RispondiElimina
  4. Li ho sentiti tempo fa, e sono molto bravi!

    RispondiElimina
  5. per essere una "one man band", niente male
    bella scelta dei suoni e testi interessanti
    non li conoscevo prima di aver letto qua

    RispondiElimina